News

Ricerca


Ricerca



Letter 21

LA SPACE ECONOMY RIVOLUZIONA I MODELLI D'AFFARI E AIUTA LA SOSTENIBILITÀ. L' ITALIA C'É

La corsa alla conquista dello spazio è ripartita. Con ricadute pervasive su tutta l’economia. La crescita delle attività spaziali promette di essere molto elevata. È spinta da due forze, che si alimentano a vicenda: la netta riduzione del costo del trasporto in orbita e l’ingresso dei privati, che iniettano concorrenza e innovazione. La copertura globale con mega costellazioni di microsatelliti diffonde la banda larga veloce e aumenta inclusione sociale e controllo della salute ambientale del Pianeta blu. L’Italia è tra le prime cinque nazioni al mondo per risorse finanziarie, saperi tecnologici, integralità della filiera e alleanze strategiche.

09/01/2023


Letter 20

LA CRISI ENERGETICA INFURIA E PUTIN CENTRA IL PUNTO EUROPEO: FINALE SOSPESO?

Uscita, o quasi, dal tunnel della pandemia, l’Unione europea si è infilata nella peggiore crisi energetica dell’ultimo mezzo secolo. La Russia ha usato il gas come arma per far venir meno l’appoggio all’Ucraina: il suo prezzo è salito di sei volte. Ma i governi, inclusa la Commissione UE, stanno prendendo le giuste contromisure. E il Generale Inverno questa volta potrà essere affrontato con la preparazione adeguata.

25/10/2022


Letter 19

IL VOLTO NUOVO DELLA GLOBALIZZAZIONE PLASMATO DA JUST-IN-CASE E FRIENDSHORING

La stagione di intensificazione degli scambi mondiali è durata dalla fine della Seconda guerra mondiale alla Grande crisi finanziaria del 2008-09. È finita perché molte spinte si erano esaurite e sono state elevate barriere di varia natura e genere, sempre tinte di nazionalismo e/o demagogia. Le interruzioni delle forniture dovute ai lockdown anti-pandemia e la guerra in Ucraina accelerano la fase di accorciamento delle catene globali del valore e dettano alle imprese strategie ispirate più all’efficacia che all’efficienza. Gli stati le assecondano per tutelare la sicurezza nazionale. Ma ricerca di produzioni più convenienti, allargamento dei mercati e diffusione ineguale delle competenze tengono sempre viva la globalizzazione. Nel ridisegno della mappa industriale internazionale l’Italia può svettare.

01/08/2022


Letter 18

Recessione in arrivo? Fondamentali OK e domanda forte, ma atterrare bisogna

La recessione è molto nominata. La robusta domanda deve fare i conti con due potenti venti contrari: il peggioramento delle ragioni di scambio (non in USA, però) e il rialzo dei tassi, attuato proprio per diminuire la crescita della domanda stessa e abbassare l’inflazione prima che scappi di mano. L’aereo è il mezzo di trasporto più sicuro, ma durante l’atterraggio è buona norma allacciare le cinture.

20/06/2022